Contatti

 ESCAPE='HTML'

NEGRELLO GIANPIETRO LIVIO (1950)
Inizia il Judo nel 1983 (a 33 anni).
Passa da Cintura bianca, gialla, arancione, verde, blu, fino alla marron nel 1987.
Partecipa ad alcune gare solo per fare esperienza, visto che l’età agonistica si ferma per il Judo a 35 anni.
Dopo che il Maestro Gabriele Polo, primo insegnante fondatore del locale Club, col nome di “Judo Polo” di Romano d’Ezzelino, si ritira dall’attività, Negrello Gianpietro prende in mano la situazione: si trattava o di fare gli esami per la Cintura Nera ed in seguito corso ed esami per Insegnanti tecnici e quindi poter affiliare la Società al C.O.N.I.,  o chiudere l’attività.
Nel 1988 si iscrive alla Società “Jigoro Kano” di Vicenza del Maestro Piccoli e frequenta, per preparare gli esami di Cintura Nera, la palestra vicentina tre volte alla settimana.
Nel frattempo con un permesso speciale del Comitato Veneto di Judo porta avanti sia come Presidente sia come Insegnante la palestra di Valstagna cambiandone anche la denominazione in “Polisportiva Judo Club Valbrenta”.
Nel 1990 supera gli esami di Cintura nera 1° Dan, il primo passo è fatto.
Nel 1991 inizia i corsi per fare l’allenatore (titolo obbligatorio per continuare a dirigere la Palestra di Valstagna.
Dapprima corso ed esami in Veneto, quindi nel 1992 corso con esami finali alla Scuola Nazionale di Roma.
Finalmente da gennaio 1993 la “Polisportiva Judo Club Valbrenta” è perfettamente in regola.
Nel 1998 inizia la preparazione per acquisire la Cintura Nera di Ju-Jutsu (antica arte dei samurai , dove le tecniche vengono eseguite allo scopo di annientare l’avversario): esame a Roma (Cint. Nera 1° Dan Ju-Jutsu).
Nel 1999 partecipa al primo corso per poter insegnare nelle scuole, corso tenuto da un Maestro francese con esami finali (in Francia il Judo viene praticato a scuola).
Continua a studiare e frequentare corsi di aggiornamento e nel 2001 si iscrive al corso di difesa personale “M.G.A.” (Metodo Globale Autodifesa): tecniche tratte dalle varie arti marziali quali Judo, Karate, Aikido, Lotta, Ju-Jutsu. Sempre esami finali con abilitazione all’insegnamento.
Nel 2003 promosso al 2° Dan  Cintura Nera di Judo-
Nel 2010 promosso al 3° Dan Cintura Nera di Judo.

Nel 2011 premiato dal Comune di Valstagna con "La Spilla D' Oro", con la seguente motivazione:

" Per il suo trentennale impegno nella promozione del Judo a favore di tanti giovani della Valbrenta":


Nei primi anni la palestra contava una ventina di atleti, ora il numero è salito ad una settantina e con risultati agonistici a livello Regionale e Nazionale.
 

Polisportiva Judo Club Valbrenta

cod.soc. J050 7119

c.f./p.iva 91014440241

Responsabile: Gianpietro Negrello

Tecnico: Gianpietro Negrello 3° DAN


Numeri utili: Fax 0424 99620 tel. 0424 92463 -                       340 6188348


Sede: Via Valgadena - 36020 Valstagna (VI)

Palestra: Via Mons. Della Zuanna - 36020 Valstagna (VI)